Trattamenti spagirici con Sette archetipi del mondo minerale: Giove

 Trattamenti spagirici con Sette archetipi del mondo minerale: Giove Giove cristallizza come Berillio, Magnesio, Calcio,  e  Zinco e Stagno. Il più utilizzato è lo zinco come tintura spagyrica. Infatti nelle ricette spagiriche si riscontra molto più spesso lo zinco, che lo stagno, anche perchè è da tempo considerato un metallo …

Trattamenti spagirici con Sette archetipi del mondo minerale: Saturno

Trattamenti spagirici con Sette archetipi del mondo minerale: Saturno Il Carbonio è un elemento che, da una parte, corrisponde al simbolo Terra e dall’altra al simbolo Saturno. Scendendo nella tavola di Mendeleev, Saturno cristallizza nel Silicio. Silicio (n° at. 14) e carbonio (n° at. 6) per fusione fredda organica sembra …

Trattamenti spagirici: Sette archetipi del mondo minerale

Trattamenti spagirici: Sette archetipi del mondo minerale   Di questi sette metalli, reali e filosofici insieme, nella preparazione e nella pratica terapeutica spagirica si utilizzano alcuni della sequenza: Rame, Ferro, Oro, Argento, ripetitivamente per gli archetipi, Venere, Marte, Sole e Luna. Per i metalli di Saturno, di Giove e di …

Sette metalli: relazione con i giorni della settimana

La relazione tra i sette metalli e i giorni della settimana Interessante poi notare come vi sia, un’apparentemente insolita relazione tra i sette metalli e il ciclo chiamato settimana. Se colleghiamo al metallo il proprio archetipo, quindi: Saturno-Piombo Giove-Stagno Marte-Ferro Sole-Oro Venere-Rame Mercurio-Mercurio Luna-Argento Come nella fig accanto troveremo che …

Sette metalli: considerazioni

  Sette metalli: considerazioni e loro relazione Come suggeriscel Pelikan, su il già citato libro dei “Sette metalli”, si possono fare delle interessanti considerazioni sperimentali basandoci sulle relazioni che intercorrono i sette metalli. Se infatti li ordiniamo secondo i pesi atomici collocando gli elementi, partendo dal più leggero il Fe …

Sette metalli: Rame

Sette metalli: Rame Cu T P.A. (peso atomico) 63, C.E. (conducibilità elettrica) 57,2, T di F.(temperatura di fusione) 1083 C°, T. di E.(temperatura di ebollizione) 2595 C°. Il rame è conosciuto già nell’antichità per vari usi: arnesi da lavoro, spesso in forme di metallo “drogato” con metalli indurenti come l’arsenico, …