Filosofia della Spagyria: Giove vegetale – Basilico

Filosofia della Spagyria: Giove vegetale – Basilico Habitat Originario probabilmente dell’area compresa tra l’India, Pakistan e Afghanistan si è diffuso in tutto il mondo. Costituenti principali O.e.: estragolo, linalolo, eugenolo, ocimene; derivati dell’acido caffeico, flavonoidi. Informazioni Ocinum deriva dal greco okimon, con cui si denominavano queste piante. Tulsi o Tulasi …

Filosofia della Spagyria: Giove vegetale – Anice verde

Filosofia della Spagyria: Giove vegetale – Anice verde Habitat Occupa i medesimi luoghi dell’anice stellato. Costituenti principali O.e.: anetolo, estragolo, terpeni, sesquiterpeni, metilcavicolo, chetone anisico, flavonoidi, cumarine. Informazioni “Dotata di Fuoco acquoso. Nella corolla regna un sottile processo ferroso e siliceo.” (Pelikan)  Il termine pimpinella  sembrerebbe derivare dalla volgarizzazione della …

Filosofia della Spagyria: Giove vegetale – Anice stellato

Filosofia della Spagyria: Giove vegetale – Anice stellato Habitat Molto diffuso negli ambienti assolati di tutta l’Europa meridionale. Costituenti principali O.e.: anetolo, estragolo, terpeni, sesquiterpeni, metilcavicolo, veranisatine A, B e C. Chetone anisico, flavonoidi, cumarine. Informazioni “In questa antica pianta mediterranea incarna nel vegetale sistole e diastole del cuore.” (Pelikan) …

Filosofia della Spagyria: Giove nelle piante officinali

Filosofia della Spagyria: Giove nelle piante officinali Premessa Le piante di Saturno fanno da ponte tra il mondo minerale e il mondo animale, così come aprono ad una dimensione incorporea e financo mortale per salvaguardare l’integrità “spirituale”. Le piante di Giove dispongono, in gran parte, il mondo vegetale al nutrimento …

Filosofia della Spagyria: Saturno vegetale – Viola del pensiero

Filosofia della Spagyria: Saturno vegetale – Viola del pensiero Habitat Cresce nei prati e campi europei e asiatici. Componenti principali Saponine , glicosidi navonici, violaxantina, violaquercitina, carotenoidi, mucillagini. Informazioni John Gerard medico della fine del ‘500, nel suo testo medico intitolato “The Herball”, riporta l’uso del thè di viola fosse …

Filosofia della Spagyria: Saturno vegetale – Veratro bianco

Filosofia della Spagyria: Saturno vegetale – Veratro bianco Habitat Pianta nitrofila che cresce nei pascoli alpini, prati e radure. Componenti principali Alcaloidi (protoveratrine A e B, germerina, germitrina e jervina). Informazioni In antichità fino a tutto il Medioevo venne confuso, dai i poco accorti,  con l’Elleboro. Probabilmente per questa ragione …

Filosofia della Spagyria: Saturno vegetale – Uva ursina

Filosofia della Spagyria: Saturno vegetale – Uva ursina Habitat Frequente nell’aree pietrose, sia boscose che nei prati dal piano montano a quello catecuminale dalle Alpi all’Appennino settentrionale e centrale. Costituenti principali Glucosidi (arbutina e metilarbutina), glucoside amorfo (ericolina), ursina, tannini, ac.gallico, ac.gallotannico, ac.ellagico, ac.ellagitannico, ac.citrico, ac.chinolico, quercitina (colorante) e un …

Filosofia della Spagyria: Saturno vegetale – Tasso

Filosofia della Spagyria: Saturno vegetale – Tasso Habitat In tutti i boschi a latifoglie. Il Tasso era molto diffuso nell’era Terziaria, favorito da condizioni climatiche (dette atlantiche) assai diverse da quelle attuali; dopo l’ultima glaciazione, avvenuta circa 14.000 anni fa, questa pianta ha conosciuto un progressivo declino, tanto da diventare …

Filosofia della Spagyria: Saturno vegetale – Spaccapietra o Cedracca

Filosofia della Spagyria: Saturno vegetale – Spaccapietra o Cedracca   Habitat Muri di pietra e rocce Costituenti principali Tannini, mucillagini, amminoacidi liberi. Informazioni Definito anche Asplenium ceterach L., la cedracca o erba ruggine venne usata nel Medioevo come medicinale contro le malattie della milza. In fitoterapia viene proposta quale efficace …

Filosofia della Spagyria: Saturno vegetale – Sigillo di Salomone

Filosofia della Spagyria: Saturno vegetale – Sigillo di Salomone Habitat Vive nei boschi asciutti a foglia, nei letti sassosi e secchi dei ruscelli montani. Costituenti principali Glucosidi cardiaci, saponina: glucocinina (insulino simile). Informazioni I fiori melliferi emettono un profumo simile a quello di mandorle amare. Botanicamente definito anche come Polygonatum …