Filosofia della Spagyria: altre speculazioni su Giove

Filosofia della Spagyria: altre speculazioni su Giove Giove Geometricamente corrisponde alla figura piana del quadrato, che nasce da due triangoli rettangoli uniti tramite le ipotenuse. Il quadrato possiede un’unica possibilità, a differenza del triangolo ovvero quella di poter possedere tutti i lati uguali con angoli di 90° ciascuno. Il triangolo …

Filosofia della Spagyria: altre speculazioni su Saturno

Filosofia della Spagyria: altre speculazioni su Saturno Saturno e l’Uomo Fisiologicamente Saturno si concretizza, oltreché con l’epifisi, con la milza, il corpo calloso, il controllo idro-salino e le ossa. All’interno delle ossa lunghe e il del bacino troviamo il midollo che è la fucina dove la Luce della Vita inizia …

Filosofia della Spagyria: singolarità saturnine

Filosofia della Spagyria : singolarità saturnine In Egitto era chiamato “Urkapt” ovvero Ka1 generato di Horo, rappresentazione della capacità di fissazione, il Fuoco cristallizzato nella materia, il Corpo dominato dallo Spirito.  Ka                                                                               Rappresenta perciò l’”inizio dei tempi” della Genesi mosaica e dell’emistichio 200 della Cosmogonia di Esiodo. Fisiologicamente è l’epifisi …

Filosofia della Spagyria: Sette funzioni Saturno

Filosofia della Spagyria: Sette funzioni Saturno Se agli uomini Dio comanda di moltiplicarsi agli dei viene dato di sommarsi. Osservando quindi l’interazione tra i tre principi e i quattro elementi troveremo che nel mondo degli archetipi, gli dei sono sette, mentre come vedremo i “luoghi” dove essi abitano sono dodici. …

Filosofia della Spagyria: Sette nella manifestazione simbolica

  Filosofia della Spagyria: Sette nella manifestazione simbolica   Qui di seguito un breve e per nulla esaustivo elenco dei sette in relazione con la tradizione e con i simboli dell’antichità I. I sette re di Roma: Romolo, Numa Pompilio, Anco Marzio, Tarquinio Prisco, Servio Tullio, Tarquinio il Superbo; II. …

Filosofia della Spagyria: Sette funzioni: dalla luce alla materia

Filosofia della Spagyria: Sette funzioni: dalla luce alla materia La sequenza dei Colori dello spettro luminoso solare Come si puònotare, messa a confronto con la sequenza caldaica già vista in precedenza, il cuore della sequenza dello spettro solare è rappresentato da Venere, la dea dell’Armonia, il Verde non risulta complementare …

Filosofia della Spagyria: tavola degli elementi secondo Mendeleev

Filosofia della Spagyria: tavola degli elementi secondo Mendeleev La tavola periodica degli elementi di Mendeleev Notazioni storiche La tabella periodica degli elementi fu organizzata da Dimitri Ivanovich Mendeleev (1834-1907). Egli studiando le caratteristiche dei 63 elementi conosciuti nella metà del XIX° secolo, ordinò secondo il peso atomico i medesimi in …

Filosofia della Spagyria: Sette funzioni

Filosofia della Spagyria: Sette funzioni I tre principi filosofici, come si può desumere dai nostri discorsi, sono difficilmente distinguibili e ancor meno separabili. Infatti se è vero che il Mercurio filosofico, nel mondo vegetale, è ragionevolmente assimilabile all’alcool derivante dalla fermentazione, di fatto esso non è mai puro, ma contiene, …

Filosofia della Spagyria: Quattro elementi caratteristiche

  Filosofia della Spagyria: Quattro elementi caratteristiche N Caldo Secco M Caldo Umido   P Freddo Umido     O Freddo Secco Caldo è un moto verso l’esterno e indica estroversione Freddo è un moto verso l’interno e indica introversione Umido indica adattabilità Secco indica tensione Elemento Terra La stratificazione più …

Filosofia della Spagyria: Quattro umori

Filosofia della Spagyria: Quattro umori Le quattro qualità della medicina ippocratea La qualità del Fuoco è assimilato all’umore Colerico in cui il maschile opera nel limitare e aggredire il femminile (intendasi maschile e femminile nella loro accezione di qualità interiori). La qualità dell’Aria è rappresentata dall’umore sanguigno. In cui l’attività …