Trattamenti spagirici con Sette archetipi del mondo minerale: Luna

La Luna cristallizza come Boro, Alluminio, e si concretizza nell’Argento.

L’Argento essendo un ipostasi della Luna,spesso identificato allegoricamente dagli alchimisti con Diana o la Luna crescente, in tintura spagyrica monoatomica colloidale, agisce per esempio interagendo con gli accadimenti del  mondo femminile e della sfera del mentale.

Gli specchi d’argento posseggono la caratteristica di riflettere fedelmente qualsiasi individuo, persino la sua parte energetica che sfugge ai sensi materiali.

Questa capacità è una caratteristica dell’argento da tenere conto nella scelta per agire sia a livello fisico sia per l’effetto sul piano sottile.

Una persona, che risponda bene alla assunzione di una tintura di argento, sviluppa l’adattabilità, poichè aiuta a scartare i pregiudizi, le aspettative e i pensieri ossessivi.

Prova ne sia che la tradizione ci tramanda mitologicamente come il Vampiro cessi qualora venga colpito con un dardo d’argento.

Questa affinità potrà essere momentanea o tipologica, cioè propria della persona al di là dello squilibrio che stia manifestando.

Di fatto una tintura di argento somministrata ad una donna ha sempre un effetto maggiore che non data ad un uomo.

Viceversa, una tintura d’oro somministrata ad un uomo ha sempre un effetto maggiore più che a una donna.

Perché l’uomo è relativamente affine all’archetipo solare e la donna all’archetipo lunare.

Sono i due complementari, lo Yin e lo Yang, maschile e femminile del medesimo asse, che in questo caso è quello umano.

Rappresentano le due polarità, così come Sole e Luna sono le due polarità di ciò che avviene sul piano terrestre.

Perché uno crea il giorno e l’anno e l’altro la cadenza settianale e mensile.

Inoltre la Luna ha effetto solo di notte.

A causa del comportamento astronomico nel cielo, molto più spesso è necessario somministrare la tintura d’Argento che non la tintura d’Oro.

Specialmente in questi tempi, dove c’è più bisogno di calmare che di stimolare.

Anch’esso è il metallo dell’occhio, dal punto di vista delle affezioni dell’occhio.

L’occhio specchio dell’Anima.

Se sicuramente esiste un motivo materiale dell’affezione esiste un motivo a livello animico che favorisca quella affezione oculare.

Le pomate a base di argento spagyrico agiscono da calmanti, raffreddanti e favoriscono la normalizzazione dei rapporti fisiologici tra le famiglie batteriche che vivono sulla superficie  e nella prima mucosa.

Assunto come tintura in caso di infezioni batteriche favorisce la reattività del sistema immunitario.

Sempre come tintura agisce sulle cefalee premestruali, su certe forme di insonnia e localmente come disinfettante e cicatrizzante.

 

Alluminio

L’alluminio è interessante e utile nella forma dei suoi ossidi, la famiglia dei Corindoni e come componente assieme alla diossido di silice nella composizione dell’Argilla.