Filosofia della Spagyria: Venere vegetale – Coriandolo

Filosofia della Spagyria: Venere vegetale – Coriandolo Habitat Presente in tutte le zone temperate dell’Europa. Costituenti principali O.e.: d-linalolo, boreneolo, canfora, geraniolo, limonene, alfa-pinene, cimene, fellandrene; ac.petroselinico, oleico e linolenico, idrossicumarine (umbelliferone e scolopetina). Informazioni Coriandrum sativum L. è un’erba annuale comunemente usata nella cucina mediorientale, mediterranea, indiana, latino americana, …

Filosofia della Spagyria: Venere vegetale – Corbezzolo

Filosofia della Spagyria: Venere vegetale – Corbezzolo Habitat La pianta è una tipica pianta sempreverde del bacino del Mediterraneo, nonché di altre regioni con estati calde e inverni miti e piovosi Costituenti principali Antocianine: gaultherina, arbutina, arbusterina, acido gallico; grassi polinsaturi, tannini; alfa tocoferolo. Informazioni Arbutus unedo L., il corbezzolo  …

Filosofia della Spagyria: Venere vegetale – Ciliegio

Filosofia della Spagyria: Venere vegetale – Ciliegio Habitat Originaria del sud-est asiatico diffusa in molti parti del mondo per coltivazione. Costituenti principali Acidi idrossicinnamici, zuccheri, pectina, colorante ceracianina, tannini (in scarsa quantità), sali minerali (frutti); glicoside dell’acido cianidrico (semi e tutte le altre parti ad esclusione delle drupe); tannini, flavonoidi …

Filosofia della Spagyria: Venere vegetale – Cardo mariano

Filosofia della Spagyria: Venere vegetale – Cardo mariano Habitat Margini di sentieri, luoghi con rifiuti o macerie, pascoli, in tutta l’area mediterranea. Costituenti principali Flavonolignani: silybinina, silycina, isosylbinina, silycristina, isosilycristina  e la silydianina; un flavonoide (taxifolina). Informazioni “Agisce prevalentemente sul metabolismo dell’essere inferiore.” (Pelikan) In generale Sylibum marianum L. entra …

Filosofia della Spagyria: Venere vegetale – Capelvenere

Filosofia della Spagyria: Venere vegetale – Capelvenere Habitat Grotte umide, lungo le pareti dei pozzi, ambienti umidi, in prossimità di sorgenti e corsi d’acqua. Costituenti principali Adiantani, filicani, quercitina, rutina, tannino, sostanza amara. Informazioni Adiantum capillus-veneris L. è  chiamato “Pare-siavashan” nei libri di testo medici e farmaceutici della medicina tradizionale …

Filosofia della Spagyria: Venere vegetale – Calendula

Filosofia della Spagyria: Venere vegetale – Calendula Habitat Cresce nei campi erbosi dal l.dm. alla zona submontana. Costituenti principali Saponine triterpeniche, claendulosidi, alcoli triterpenici, flavonoidi, idrossicumarine (umbelliferone, esculetina), carotenoidi (luteine e zeaxantine), o.e., polisaccaridi. Informazioni   Leggenda e mito Calendula nella mitologia è legata alla storia di Adone e Venere. …

Filosofia della Spagyria: Venere vegetale – Betulla

Filosofia della Spagyria: Venere vegetale – Betulla Habitat Boschi e brughiere di ambienti montani o submontani freschi. Predilige terreni acidi, poveri, sabbiosi o ciottolosi. Costituenti principali Betulalbina (principio resinoso, balsamico), ac. betuloretinico, catechina, miricetina, quercetina, naringenina, acido p-cumarico; o.e.: α-copene, exanale, β-caryophyllene, alloaromadendrene, metilsiringate e altri; tannini, zuccheri. (foglie) Catrame …

Filosofia della Spagyria: Venere vegetale – Bardana

Filosofia della Spagyria: Venere vegetale – Bardana Habitat Ovunque dal l.s.m. fino alla zona pedemontana. Costituenti principali Principio amaro (lappatina o lappina), lignani (lappalol F, diarctignina, arctigenina), lattoni sesquiterpenici (arctiopicrina), derivati dell’acido caffeico, triterpeni, resine, grassi e relativi gliceridi, carbonato e nitrato di calcio. Informazioni Le attività biologiche e le …

Filosofia della Spagyria: Venere vegetale – Artemisia

Filosofia della Spagyria: Venere vegetale – Artemisia Habitat Zone di ruderi ed incolte, dal l.d.m. all’aree submontane. Costituenti principali Artemisina (principio amaro), o.e. giallo: tujone, cineolo, terpeni, tannini, falvonoidi e saponine e resine. Informazioni L’artemisinina isolata da Artemisia annua L. risulta essere il più potente farmaco antimalarico contro la malaria …