Filosofia della Spagyria: Sole vegetale – Digitale

Filosofia della Spagyria: Sole vegetale – Digitale Habitat Cresce sui rilievi montani e freschi dell’Italia settentrionale e centrale. Costituenti principali Digitossina, digitalina, saponina (digitonina), colorante giallo (digitoflavone), tapsina, miristina, palmitina, ac.oleico, ac.linolico, ac.linoleico, ac.isovalerianico e un enzima glicolitico (digipuridasi). Informazioni “Vive tra gli impulsi diastolici o di espansione, luce e …

Filosofia della Spagyria: Sole vegetale – Curcuma approfondimenti

Filosofia della Spagyria: Sole vegetale – Curcuma approfondimenti Nella medicina ayurvedica C.longa L. (Haridrā) entra in diverse formulazioni composte (p.e. con piante come Cumino nero) destinate a disturbi urinari, gastroenterici, dell’apparato ematico, dell’apparato sessuale femminile e maschile (qualità ed attività spermatogenesica), degenarazioni organiche edel sistema nervoso fetale, febbre, avvelenamento, diturbi …

Filosofia della Spagyria: Sole vegetale – Curcuma

Filosofia della Spagyria: Sole vegetale – Curcuma Habitat Originaria dell’Asia sud-orientale è spontanea nell’Asia meridionale, in India e in Malesia, in regioni a clima tropicale, con temperature normalmente comprese tra 20 °C e 35 °C e con elevata piovosità. La curcuma cresce sui margini della foresta, o sulle rive dei …

Filosofia della Spagyria: Sole vegetale – Cumino nero

Filosofia della Spagyria: Sole vegetale – Cumino nero Habitat Originario della regione mediterranea dell’Africa del nord, cresce anche in Turchia e in Oriente. Costituenti principali Thimoquinone, p-cimene, a-pinene, g-terpinene (semi). Informazioni L’entusiasmo degli studi scientifici (in vivo e in vitro) sugli estratti di semi di Nigella sativa Mann. è praticamente …

Filosofia della Spagyria: Sole vegetale – Cicoria selvatica

Filosofia della Spagyria: Sole vegetale – Cicoria selvatica Habitat Comune nei piani erbosi dal mare ai monti di tutta Italia. Costituenti principali Glicoside amaro (cicorina e cicorigetina), sostanze tanniche mucillaginose, tracce di o.e., colina, inulina, zucchero. Informazioni “Pianta estremamente importante per la salute del fegato svolge la sua attività nell’ambito …

Filosofia della Spagyria: Sole vegetale – Celidonia

Filosofia della Spagyria: Sole vegetale – Celidonia Habitat Muri, anfratti rocciosi dalla pianura fino alle zone submontane esposte al sole. Costituenti principali Chelidonina, cheleritrina, protopina, sanguinarina, allocriptopina berberina e coptisina; flavonoidi, acidi fenolici e saponine. Informazioni “Pianta che regola l’intervento del principio Solfo a livello epatico (Elemento Aria). Contrasta le tendenze …

Filosofia della Spagyria: Sole vegetale – Carlina

Filosofia della Spagyria: Sole vegetale – Carlina Habitat Luoghi erbosi e sassosi nelle zone prealpine ed appenniniche. Costituenti principali O.e. con ossido di carlina, carline; tannini, inulina, resine. Informazioni In Europa e in Asia. Carlina acaulis L. era ampiamente usata come rimedio, specialmente in Germania e Polonia. La radice della …

Filosofia della Spagyria: Sole vegetale – Cardiaca

Filosofia della Spagyria: Sole vegetale – Cardiaca Habitat Cresce tra le macerie e in luoghi incolti, dal livello del mare alle zone submontane dell’Italia settentrionale e centrale. Costituenti principali Glicoside (leonurina), saponina acida, acido clorogenico, orientina, quercetina, iperoside, rutina, acido tannico, ac.malico, ac.tartarico. Informazioni “Pianta amara che si allontana dal …

Filosofia della Spagyria: Sole vegetale – Canfora

Filosofia della Spagyria: Sole vegetale – Canfora Habitat E’ diffusa nelle aree dell’est asiatico: Giappone, Cina e Taiwan. In Italia meridionale ha trovato un habitat adatto per la coltivazione Costituenti principali Fenilpropanoide, lignani,  flavonoidi, cumarina e terpenoide (Camphora). SMO (Spermina ossidasi) e NLD (Nocardia lysozyme digest) sono due nuove molecole …

Filosofia della Spagyria: Sole vegetale – Camomilla romana

Filosofia della Spagyria: Sole vegetale – Camomilla romana Habitat Specie diffusa in tutta l’Italia settentrionale nei luoghi incolti o campi coltivati). Il terreno può essere sabbioso o anche sassoso. Costituenti principali Acido isobutirrico, angelato isobutirrico ed isoamilico, etere isoamilico, acido metilcrotonico, acido octulosonico, azulene, antemolo, antosterina, antosterolo, glucosidi derivati dalla …