Corso di introduzione sulla Spagyria: Lezioni di Filosofia della Spagyria


Corso di introduzione sulla Spagyria

Lezioni di Filosofia della Spagyria

 (Info: markof999@gmail.com 3482516684)

Verona via Santa Cristina 11

(06 martedi sera dalle ore 20 alle 23)

Finalità del Percorso formativo sarà introdurre il linguaggio analogico che poi verrà applicato nella pratica terapeutica.

 

Gli dei non hanno certo svelato ogni cosa ai mortali fin da principio, ma, ricercando, gli uomini trovano a poco a poco il meglio. (Senofane)

 

Mi rivolgo a colui che leggendo le prime righe di questo testo si chiederà che senso possa avere utilizzare un linguaggio e una modalità di pensiero antichi, forse, quanto lo sia l’Uomo.

Sappia il nuovo cultore di questa, che è stata definita quale Arte, che non vi può essere risposta a questa domanda in quanto così come, pur seguendo il medesimo sentiero per salire sulla cima di una montagna, ognuno ne percepirà le difficoltà e la apparente lunghezza secondo un proprio modo di vedere.

La Spagyria non fornisce protocolli impersonali, ma a guisa di un sarto, il terapeuta, avrà l’audacia di confezionare l’abito migliore per chi desideri un consiglio dalla Natura, secondo i gusti, la propria esperienza e il proprio sentire.

Quindi se da una parte vi saranno degli individui di Natura che mostreranno una inclinazione più di altri nell’aiutare a risolvere o rendere meno difficili quelle che oggi si chiamano malattie, non si stupisca di scoprire che tale capacità di generare un nuovo stato di salute sia ascrivibile ad individui di Natura che di per sé non avrebbero fra le proprie qualità quella che generi quel nuovo stato nella persona.

Per giungere a questa libera interpretazione e capacità di vedere, oltre alla costituzione biochimica, quella energetica e, se è concesso, quella di natura spirituale è necessario riappropriarsi di una modalità di connessione degli eventi che veda più che prevedere.

Si dovrà più sognare che ragionare per immaginare quello che per molti risulta illogico, solo l’esperienza sarà guida.

 

Filosofia della Spagyria

I incontro 07 novembre 2017 (20-23):

Introduzione al pensiero spagirico e alchemico:

– il pensiero non-Aristotelico, il pensiero logico e analogico in

Alchimia;

– l’Analogia come pensiero pluridimensionale e come “identità

occulta”.

II incontro 14 novembre 2017 (20-23):

Gli archetipi essenziali:

  • – Colui di cui nulla si può dire: Uno, il tutto;
  • – l’Uomo nella sua unità;

  • – il Maschio e la Femmina filosofali: l’Uomo come essere Androgino;
  • – i due luminari: Sole e Luna;

 

 

III incontro 21 novembre 2017 (20-23):

  • – i tre Principi Filosofici: Solfo, Mercur e Sal;

  • – i Tre regni di Natura: Mondo Animale, M.Vegetale e M. Minerale;
  • – la Triplicità nell’Uomo;

 

IV incontro 28 novembre 2017 (20-23):

  • – Quattro elementi e la Quintessenza;
  • – Quattro stati umorali dell’Uomo: Atrabile, Bile gialla, Collerico e Flemmatico;

V incontro 05 dicembre 2017 (20-23):

  • – Sette archetipi funzionali, (le 7 ghiandole endocrine);
  • – Relazione uomo-pianta;

 

VI incontro 12 dicembre 2017 2017 (20-23):

 

  • – i Dodici archetipi: relazione con i dodici vasi della M.T.C. e le “porte egizie”;

 

  • – il Dodici nell’Uomo: relazione scheletro-segni zodiacali;
  • – esempi di piante descritte con la formula archetipale.

    Costo del percorso formativo 400 (quattrocento) euro (IVA compresa); 50 euro quale caparra confirmativa da versarsi entro il 31 ottobre 2017.
    Verrà rilasciato su richiesta un certificato di frequenza con specificato il monte ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *